LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. FRASCA     Raffaele                           – Presidente   –

Dott. DE STEFANO Franco                             – Consigliere –

Dott. ESPOSITO   Antonio Francesco                 – Consigliere –

Dott. VINCENTI   Enzo                               – Consigliere –

Dott. PELLECCHIA Antonella                     – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

SENTENZA

sul ricorso 22428-2012 proposto da:             T.A., (OMISSIS), considerata domiciliata ex lege in ….. rappresentata e difesa dall’avvocato …..   giusta procura speciale a margine del ricorso;                                                        – ricorrente –                                 contro TELECOM ITALIA SPA, in persona del procuratore speciale e legale rappresentante pro tempore avv.             P.A., elettivamente domiciliata in …. presso lo studio dell’avvocato …. che la rappresenta e difende giusta procura speciale in atti;                                                         – resistente – avverso la sentenza n. 792/2012 della CORTE D’APPELLO di BARI, depositata il 28/06/2012, R.G.N. 1058/2008; udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del 15/01/2016 dal Consigliere Dott. ANTONELLA PELLECCHIA; udito l’Avvocato …..; udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott. SOLDI Anna Maria, che ha concluso per il rigetto del ricorso.

SVOLGIMENTO DEL PROCESSO

  1. Nel 2002, T.A. convenne in giudizio Telecom Italia S.p.a. per ottenere il risarcimento dei danni subiti per le lesioni riportate a seguito di un infortunio.

Espose di essere incespicata in un tombino di proprietà della Telecom, ubicato al di sotto del manto stradale e non visibile anche per la presenza di giornali e carte sparse sulla strada.

Devi eseguire la registrazione ed abbonarti, per visualizzare tutti i contenuti di Assibot
Per favore .
Non sei abbonato? Registrati

Ti è stato utile questo articolo?

Marina Crisafi

Comments are closed.