TRIBUNALE DI ….

COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA

Per la …. Assicurazioni Spa, C.F./P.I. …., in persona del legale rapp.te p.t., con sede legale in …. alla via …., n. …., rappresentata e difesa dall’Avv. …. (C.F. ….) , presso il cui studio in ….. via ….. è elettivamente domiciliata, come da procura in calce al presente atto, e presso il cui numero di fax …… o indirizzo pec ….. dichiara di voler ricevere tutte le comunicazioni e gli avvisi relativi al seguente procedimento

-convenuta-

CONTRO

La Sig.ra …., C.F. …., nata a …. e ivi residente in via …. n. …., rappresentata e difesa dall’Avv. ….CF……. ed elettivamente domiciliata presso il suo studio in ….via…… ;

-attrice-

FATTO

Con atto di citazione notificato il …., l’attrice conveniva in giudizio la …. ….. Assicurazioni Spa al fine di sentirla condannare al risarcimento delle lesioni personali sofferte dalla stessa a seguito presumibilmente del sinistro, sopradescritto, verificatosi in …. in Via …. di cui è responsabile il Sig. …. assicurato con la compagnia odierna comparente, chiedendo ai sensi dell’art. 147 del Codice delle assicurazioni, la c.d. “provvisionale di condanna”.

A sostegno delle proprie ragioni l’attrice deduceva che:

– In data …. il Sig. …. C.F. …. nato a …. il …. ed ivi residente in Via …. n. …., stipulava polizza assicurativa con l’odierna società comparente n …. (vedi allegato n….);

– In data …. alle ore …. in via …. l’autovettura tipo …. tg. …. di proprietà del succitato Sig. …. e dallo stesso condotta, tamponava l’autovettura tipo ….tg. ….di proprietà della Sig.ra ….;

– sul luogo interveniva l’autorità (ad esempio polizia municipale) che predisponeva il relativo verbale rilevando la responsabilità del sinistro del Sig……..;

– In seguito al sinistro, la Sig.ra …. veniva trasportata presso l’ospedale di ….. dove veniva ricoverata e le venivano riscontrati i seguenti traumi ……..(vedi allegato n……);

– In data …. la Sig.ra …. veniva sottoposta a perizia medico-legale da parte del Dott. …. il quale dichiarava che la Sig.ra …. a causa dell’incidente aveva subito ….. con inabilità temporanea totale di …. giorni e inabilità temporanea parziale di ….giorni (vedi allegato n……);

– la Sig.ra. …., pertanto, asserisce di aver riportato i danni fisici di seguito quantificati in Euro ….e segnatamente…. (vedi allegato n….).

Con il presente atto si costituisce in giudizio la …. Assicurazioni Spa chiedendo il rigetto della domanda per i seguenti motivi di

DIRITTO

È evidente che la Sig.ra …. non è legittimata a chiedere la “provvisionale di condanna” , atteso che il presupposto per ottenere la stessa è la sussistenza di gravi elementi di responsabilità a carico del conducente, risultanti da un accertamento sommario. Nel caso di specie, tale accertamento non esiste, atteso che ancora non sono state sentite le parti nel procedimento penale e non risultano, ad oggi, gravi elementi di responsabilità a carico del conducente, non essendo ancora state espletate neppure le prove orali tese a chiarire la dinamica del sinistro, conditio sine qua non per poter richiedere la citata provvisionale.

In base a quanto affermato da consolidata giurisprudenza, infatti, tale provvisionale non può essere concessa quando, nel corso della causa, non è stato ancora aperto il dibattimento e ammesse le prove, atteso che non si può ancora parlare, in questa fase, di gravi elementi di responsabilità a carico del conducente-imputato che potrebbero giustificare la concessione della richiesta provvisionale.

Per le medesime ragioni non può applicarsi nemmeno l’art. 5 della l. n. 102/2006 che testualmente recita: «Qualora gli aventi diritto non si trovino nello stato di bisogno di cui al primo comma, il giudice civile o penale, su richiesta del danneggiato, sentite le parti, qualora da un sommario accertamento risultino gravi elementi di responsabilità a carico del conducente, con ordinanza immediatamente esecutiva provvede all’assegnazione, a carico di una o più delle parti civilmente responsabili, di una provvisionale pari ad una percentuale variabile tra il 30 e il 50 per cento della presumibile entità del risarcimento che sarà liquidato con sentenza».

In ogni caso, la domanda è infondata sia in fatto che in diritto in quanto….

*******

Per questi motivi, si chiede che l’Ecc.mo Tribunale adìto Voglia, respinta ogni contraria istanza, eccezione e difesa, accogliere le seguenti

CONCLUSIONI

— in via preliminare, rigettare la domanda di provvisionale avanzata da …. Per tutte le ragioni esposte in narrativa;

– nel merito, rigettare la domanda di ….. in quanto infondata in fatto e in diritto.

Con vittoria di spese, diritti ed onorari di causa, oltre Iva e Cpa come per legge.

In via istruttoria, in caso di ammissione di prova testimoniale dedotta da parte attrice, senza alcuna inversione dell’onere della prova, chiede prova contraria sui capitoli formulati da controparte.

Si offrono in comunicazione i seguenti documenti:

……

Con riserva di ulteriormente articolare ed istruire la controversia, anche all’esito del contegno processuale di controparte.

Si dichiara, infine, ai soli fini del contributo unificato, che il valore del presente giudizio è indeterminato, pertanto, il contributo unificato dovuto è pari ad Euro ….

Luogo e data ….

Firma Avv. ….

PROCURA AD LITEM

 

Ti è stato utile questo articolo?

Assi Bot

Comments are closed.