TRIBUNALE DI ….

COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA

Per la …. Assicurazioni s.p.a., C.F. …. in persona del legale rapp.te p.t. con sede legale in …. alla via …. n. …. rappresentata e difesa dall’Avv. …. (C.F. ….) , presso il cui studio in …….via …….. è elettivamente domiciliata, come da procura in calce al presente atto, e presso il cui numero di fax……..o indirizzo pec……. dichiara di voler ricevere tutte le comunicazioni relative al seguente procedimento

-convenuta-

CONTRO

La Sig.ra …. C.F. …. nata a ….e residente in …. alla Via …. n. …. rappresentata e difesa dall’Avv. …. ed elettivamente domiciliata presso il suo studio in …. via……. ;

-attrice-

FATTO

– In data …. in …. alle ore …. circa, la Sig.ra …. viaggiava come trasportata a bordo del ciclomotore tipo …. di proprietà della Sig.ra …. (C.F. ….), nata a …. ed ivi residente alla via …. n. …. assicurata con la …. Assicurazioni Spa……. quando si verificava il sinistro fra il predetto ciclomotore e l’autoveicolo …. tg. …. di proprietà del Sig. …. e dal medesimo condotto.

– Sul luogo del sinistro interveniva l’autorità (polizia municipale ecc……..) che predisponeva relativo verbale, rilevando la responsabilità del conducente del ciclomotore su cui era trasportata l’odierna convenuta (vedi allegato n……);

– la Sig.ra…… riportava gravi lesioni personali, per le quali si rendeva necessario il trasporto immediato in ambulanza presso il Pronto Soccorso di …… e si predisponeva l’immediato ricovero presso il reparto del medesimo presidio ospedaliero …… con la seguente diagnosi……. (vedi allegato n. ….. );

– La Sig.ra a seguito del sinistro riportava quindi gravi danni alla persona come risulta dal referto dell’ospedale …… (vedi allegato n….. );

– Con atto di citazione notificato il ………. l’attrice agiva, in qualità di terzo trasportato sul ciclomotore, nei confronti dell’odierna comparente ai sensi dell’art. 141 del codice delle assicurazioni.

Con il presente atto si costituisce in giudizio la …. Assicurazioni Spa chiedendo il rigetto della domanda per i seguenti motivi di

DIRITTO

La domanda è palesemente infondata giacchè l’attrice viaggiava, come trasportata, su un ciclomotore ……. ossia un mezzo che non permette il trasporto di altri soggetti, oltre al conducente, come veniva accertato dall’autorità intervenuta che provvedeva altresì a contravvenzionare il conducente del mezzo (vedi allegato n…….).

L’odierna comparente eccepisce, inoltre, che la domanda non può essere accolta in quanto le tesi sostenute dalla controparte, secondo cui la compagnia assicurativa del trasportante è comunque obbligata a ristorare i danni subiti dal soggetto trasportato, pur in violazione del divieto di farsi trasportare da un mezzo che non era abilitato a farlo, sono prive di fondamento.

Né può valere a favore delle tesi suddette, la circostanza che l’art. 1 della l. n. 990/1969 parli in modo generico di trasportati non specificando se tra costoro possano essere ricompresi solo i soggetti legittimamente trasportati o qualsiasi soggetto trasportato seppur in violazione delle norme di legge che lo vietano.

Né, altresì, può giovare a favore delle tesi dell’attrice, la circostanza che in base all’art. 4 della legge citata non è considerato terzo e non ha diritto ai benefici derivanti dal contratto di assicurazione obbligatoria stipulato il solo conducente del mezzo responsabile del sinistro.

Anche perché, ciò comporterebbe che il legislatore da un lato stabilisce inderogabilmente il divieto di trasporto di altro soggetto su un determinato veicolo, mentre dall’altro, al contempo, stabilirebbe l’obbligo dell’assicurazione contro i danni che la persona trasportata possa subire circolando su quel medesimo veicolo.

Conseguentemente, non sussistendo un obbligo di legge di assicurazione del terzo trasportato contra legem , nessun diritto al risarcimento può essere dallo stesso vantato nei confronti dell’assicuratore del conducente del mezzo.

In ogni caso, le pretese attoree risultano infondate in fatto e in diritto in quanto…..

Basta, infatti, considerare che è proprio il trasportato ad aver posto in essere, violando le norme, la condicio sine qua non senza la quale egli non avrebbe subito alcun danno, giacché se avesse rispettato le prescrizioni non circolando su quel ciclomotore, non avrebbe subito alcun danno.

Come, statuito dall’indirizzo consolidato della giurisprudenza di legittimità il comma 2 dell’art. 1227 c.c., prevedendo che il risarcimento non è dovuto per i danni che il creditore avrebbe potuto evitare usando la diligenza ordinaria, postula che il fatto del debitore sia la causa unica ed efficiente dell’evento dannoso e che il creditore, se non fosse rimasto inerte, avrebbe potuto eliminare (come nel caso di specie) o attenuare le conseguenze patrimoniali.

Quindi non si può dubitare che, laddove il creditore (nella specie l’attrice) non fosse salito a bordo del mezzo contravvenendo al divieto preciso della legge, non avrebbe riportato i danni che, invece, proprio a causa della sua condotta subiva.

*******

Per tali ragioni, si chiede che l’Ecc.mo Tribunale adito Voglia, respinta ogni contraria istanza, eccezione e difesa, accogliere le seguenti

CONCLUSIONI

– in via principale, dichiarare parte convenuta carente di legittimazione passiva e per l’effetto rigettare la domanda attrice;

– in via subordinata, dichiarare infondata in fatto e in diritto e per l’effetto rigettare la domanda attrice.

In ogni caso con vittoria di spese, competenze e onorari del giudizio.

In via istruttoria, in caso di ammissione di prova testimoniale dedotta da parte attrice, senza alcuna inversione dell’onere della prova, chiede prova contraria sui capitoli formulati da controparte.

Inoltre, al momento dell’iscrizione della causa a ruolo, si offriranno in comunicazione i seguenti documenti:

….

Con riserva di ulteriormente articolare ed istruire la controversia, anche all’esito del contegno processuale di controparte.

Si dichiara, infine, ai soli fini del contributo unificato, che il valore del presente giudizio è indeterminato, pertanto, il contributo unificato dovuto è pari ad Euro . ….

Luogo e data ….

Firma Avv. ….

PROCURA ….

 

Ti è stato utile questo articolo?

Assi Bot

Comments are closed.