Cos’è la perdita di chance nella responsabilità medica?

Cos’è la perdita di chance nella responsabilità medica?

Il danno da perdita di chance è una voce di creazione giurisprudenziale che si è sviluppato in modo consistente nel settore della responsabilità professionale dei sanitari. Per l’orientamento pressochè unanime della giurisprudenza il danno da perdita di chance è da intendersi come lesione della concreta occasione favorevole di conseguire un determinato bene, che non è mera aspettativa di fatto, ma entità patrimoniale a sé stante, giuridicamente ed economicamente suscettibile di autonoma valutazione. Tale danno può essere in concreto ravvisato e risarcito solo con specifico riguardo al grado di probabilità che in concreto il richiedente avrebbe avuto di conseguire il bene della vita e, cioè, in ragione della maggiore o minore probabilità dell’occasione perduta, con conseguente necessità di distinguere, fra probabilità di riuscita, che va considerata quale “chance risarcibile” e mera possibilità di conseguire l’utilità sperata, da ritenersi “chance irrisarcibile”.