Il certificato di chiusa inchiesta?

Il certificato di chiusa inchiesta?

Il certificato di chiusa inchiesta è un documento attestante l’esito di un procedimento penale che è possibile richiedere, con domanda presentata in carta libera, alla Procura della Repubblica territorialmente competente. In passato, talune compagnie assicuratrici subordinavano l’indennizzo del danno per furto o incendio del veicolo alla presentazione, da parte dell’assicurato, del certificato di chiusura delle indagini emesso in seguito al provvedimento di archiviazione contro ignoti rilasciato dal giudice per le indagini preliminari per la mancata identificazione dei responsabili dell’illecito. Tale documento, tra l’altro, era considerato necessario per provare l’estraneità dell’assicurato rispetto al fatto denunciato ma allungava le tempistiche della procedura di liquidazione assicurativa, in quanto era necessario attendere la chiusura delle indagini preliminari e l’emissione del decreto di archiviazione per poter ottenere il certificato.
Lettera al mercato IVASS del 28 Febbraio 2013 – Articolo 150-bis Codice delle Assicurazioni. Assicurazione furto e incendio di veicolo. Certificato di chiusa inchiesta.

Lettera al mercato IVASS del 28 Febbraio 2013 – Articolo 150-bis Codice delle Assicurazioni. Assicurazione furto e incendio di veicolo. Certificato di chiusa inchiesta.

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE Prot. n. 09-13-002674 All.ti n. Roma 28 febbraio 2013 Alle Imprese di assicurazione operanti nei rami danni con sede legale in Italia LORO SEDI Alle Rappresentanze per l’Italia delle Imprese di assicurazione operanti nei rami danni con sede legale in uno Stato terzo rispetto allo S.E.E. LORO SEDI Alle Imprese di assicurazione con sede legale in un altro Stato membro dello S.E.E. che esercitano le assicurazioni nei rami danni in Italia in regime di libera prestazione di servizi o in regime di stabilimento LORO SEDI e p.c. All’ANIA Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici Via della Frezza, 70 00186 ROMA Oggetto: Articolo 150-bis Codice delle Assicurazioni. Assicurazione furto e incendio di veicolo. Certificato di chiusa inchiesta. Si fa riferimento all’articolo 150-bis del Codice delle Assicurazioni, introdotto dall’articolo 34-ter del c.d. decreto “liberalizzazioni”- decreto legge n. 1/2012 convertito nella legge n. 27/2012 – in base al quale è fatto obbligo alle imprese di assicurazione di risarcire il danno derivante da furto o incendio del veicolo, indipendentemente dalla richiesta del rilascio del certificato di chiusa inchiesta, salvo il caso di procedimenti giudiziari nei quali si procede per il reato di cui all’articolo 642 del codice penale. Ad un … Continua a leggere...