Quale é il valore probatorio delle cosiddette scatole nere e degli altri dispositivi elettronici?

Quale é il valore probatorio delle cosiddette scatole nere e degli altri dispositivi elettronici?

La scatola nera è un dispositivo da collegare alla batteria del veicolo, dotato di connessione satellitare tramite sistema GPS, in grado di registrare dati relativi al mezzo di trasporto e alla condotta di guida del conducente, quali posizione, velocità, accelerazione e marce inserite. Grazie al confronto dei dati raccolti da questo dispositivo elettronico, la ricostruzione della dinamica di un sinistro stradale risulta più agevole e, di conseguenza, anche le procedure di liquidazione del danno tendono a velocizzarsi. In passato, l’efficacia probatoria di tale strumento era controversa e, nei giudizi in tema di responsabilità e risarcimento del danno da circolazione stradale, i log erano trattati come prove atipiche liberamente apprezzabili dal giudicante. A seguito dell’introduzione dell’art. 145-bis CdA da parte della L. n. 124/2017, le scatole nere e gli altri dispositivi elettronici come, ad esempio, i meccanismi di alcool test per l’avvio del motore hanno assunto il valore di prove legali, in quanto “formano piena prova, nei procedimenti civili, dei fatti a cui esse si riferiscono, salvo che la parte contro la quale sono state prodotte dimostri il mancato funzionamento o la manomissione del predetto dispositivo. Le medesime risultanze sono rese fruibili alle parti”. Devi eseguire la registrazione ed abbonarti, per … Continua a leggere...